China Justice Observer China

?

IngleseAraboCinese (semplificato)OlandeseFranceseTedescoHindiItalianoGiapponeseKoreanPortogheseRussianSpagnoloSwedishebraicoIndonesianvietnamitaThaiturcoMalay

Dietro il primo caso di fallimento personale in Cina

Domenica, 16 gennaio 2022
Categorie: Approfondimenti
Collaboratori: Guodong Du
Editor: Lin Haibin

Avatar

Le prelibatezze chiave:

  • Nel 2021, la Corte Intermedia del Popolo di Shenzhen ha accolto la domanda del signor Liang per la riorganizzazione del fallimento personale, segnando la prima del suo genere in Cina.  
  • Al momento, solo Shenzhen consente alle persone di andare in bancarotta. Il meccanismo pilota a Shenzhen fornirà esperienza alla Cina per implementare il fallimento personale in altri luoghi.

Il 19 luglio 2021, la Corte Intermedia del Popolo di Shenzhen della provincia del Guangdong, Cina (di seguito "Corte di Shenzhen") ha notificato una sentenza scritta al 35enne Liang Wenjin (梁文锦, di seguito "Liang"), informandolo che il tribunale aveva approvato il suo piano personale di risanamento fallimentare.

Questo è il primo caso di fallimento personale archiviato dal tribunale di Shenzhen dall'attuazione del "Regolamento sul fallimento personale della zona economica speciale di Shenzhen" (深圳经济特区个人破产条例, di seguito "Regolamento fallimentare personale") il 1 marzo 2021, e è anche il primo caso di riorganizzazione fallimentare personale in Cina.

Il regolamento sul fallimento personale è la prima serie di norme cinesi sul fallimento personale, che stabilisce formalmente per la prima volta il sistema fallimentare personale in Cina. Al momento, il Regolamento fallimentare personale è applicabile solo a Shenzhen. Potete fare riferimento al ns post precedente per una discussione approfondita sul Regolamento Fallimentare Personale.

I. Contesto del caso

Un articolo pubblicato su “China Trial” (中国审判) (n. 15, 2021), una rivista subordinata alla Corte Suprema del Popolo, ha introdotto il contesto del caso.[1]

Nel giugno 2018, l'ingegnere Liang si è dimesso per avviare un'attività in proprio e ha iniziato a sviluppare auricolari Bluetooth e macchine per la prima educazione. Tuttavia, Liang non è riuscita a ottenere risorse stabili per i clienti.

Nel 2020 ha cercato di migliorare le funzioni del prodotto ed espandere il mercato. Sfortunatamente, la pandemia di COVID-19 ha paralizzato di nuovo il sogno di Liang.

Per mantenere la produzione e il funzionamento, ha preso in prestito da banche e società di prestito online per alleviare le difficoltà finanziarie della sua azienda.

Infine, questi prestiti e prestiti hanno fatto aumentare i suoi costi di finanziamento, risultando nella sua incapacità di ripagare i suoi debiti.

Per uscire dal pantano del debito, Liang ha trovato un lavoro con uno stipendio mensile di 20,000 RMB. Tuttavia, dopo aver pagato le spese di soggiorno della sua famiglia di quattro membri, il resto dello stipendio non è stato sufficiente per rimborsare gli interessi crescenti e le tasse di mora.

Secondo Liang, ha ricevuto dozzine di richieste di debiti ogni giorno.

A questo punto, ha appreso dalla notizia dell'attuazione del Regolamento fallimentare personale, quindi ha presentato domanda di fallimento personale al tribunale di Shenzhen il 10 marzo 2021.

Dopo aver presentato la domanda, il giudice ha intervistato Liang faccia a faccia e gli ha presentato il sistema fallimentare personale.

Successivamente, Liang ha presentato una domanda di modifica al tribunale e ha invece chiesto la riorganizzazione del fallimento personale.

Dopo aver deciso di accettare la sua domanda, il tribunale di Shenzhen ha nominato uno studio legale come amministratore del caso, che ha poi condotto la due diligence sul debito, sulla proprietà, sull'occupazione, sul reddito e sulla situazione familiare di Liang.

Con l'aiuto dell'amministratore, Liang ha preparato un progetto di piano di riorganizzazione fallimentare personale.

Secondo il piano:

(1) Liang mantiene le spese di soggiorno di base di una famiglia di quattro membri a 7,700 RMB al mese;

(2) Nel piano di rimborso del debito è inclusa anche una parte del reddito della moglie;

(3) Liang estinguerà il capitale dei suoi debiti entro tre anni e non dovrà pagare interessi e tasse di mora.

Il tasso medio di rimborso del debito dei dieci creditori in causa ha raggiunto l'88.73%, di cui il capitale è stato rimborsato al 100%.

Questa cifra è molto superiore al tasso medio di rimborso del debito, ovvero il 33.34%, in caso di liquidazione fallimentare di imprese cinesi.

Alla prima assemblea dei creditori oltre il 90% dei creditori presenti ha votato a favore di tale piano, che, naturalmente, è stato adottato.

Su questa base, il 16 luglio 2021 il tribunale di Shenzhen ha deciso di approvare il piano di riorganizzazione secondo la legge.

Naturalmente, Liang deve ancora attuare pienamente il piano di riorganizzazione e adempiere ai suoi obblighi di rendicontazione durante il periodo di attuazione per ottenere finalmente la cancellazione del debito.

II. Pilotare il fallimento personale in Cina

Il 19 luglio 2021, il tribunale di Shenzhen ha emesso l'"Annuncio sui casi di fallimento personale", affermando che:

Il 16 luglio, il tribunale di Shenzhen ha emesso una sentenza civile ai sensi dell'articolo 119 del regolamento sui fallimenti personali. Secondo la sentenza, il tribunale di Shenzhen ha approvato il piano di riorganizzazione di Liang e ha chiuso la procedura di riorganizzazione del fallimento personale di Liang.

Nel frattempo, il tribunale di Shenzhen ha anche annunciato l'approvazione del piano di riorganizzazione, tra cui:

(1) La sentenza civile;

(2) La decisione sulla limitazione del consumo di sollevamento. Secondo la Decisione, il tribunale di Shenzhen ha revocato la restrizione al consumo nei confronti di Liang e ne ha notificato la Shenzhen Bankruptcy Affairs Administration;

(3) La comunicazione degli obblighi in fase di attuazione del Piano di Riorganizzazione. Secondo la notifica, Liang riferirà mensilmente le entrate, le spese e il rimborso del debito durante l'attuazione del piano di riorganizzazione all'amministrazione per gli affari fallimentari di Shenzhen e all'amministratore fallimentare durante l'attuazione del piano di riorganizzazione.

Al momento, solo Shenzhen consente alle persone di andare in bancarotta. Il meccanismo pilota a Shenzhen fornirà esperienza alla Cina per implementare il fallimento personale in altri luoghi.

Al 16 luglio 2021, il tribunale di Shenzhen ha ricevuto 615 domande di fallimento personale.

Dopo aver analizzato preliminarmente queste domande, più di 230 ricorrenti sono stati intervistati dal tribunale di Shenzhen e più di 200 domande che ovviamente non soddisfacevano le condizioni pertinenti sono state respinte.

Attualmente, il tribunale fallimentare della corte di Shenzhen ha esaminato tre lotti di 30 domande di fallimento e ha ufficialmente accettato sette domande di fallimento.

III. I nostri commenti

Sebbene la Cina abbia promulgato la legge sul fallimento delle imprese decenni fa, la legge sul fallimento personale è assente da tempo. Pertanto, la legge fallimentare cinese è soprannominata "legge fallimentare per metà" dal mondo accademico cinese.

Il sistema fallimentare personale di Shenzhen è in realtà un esperimento per il sistema fallimentare personale cinese. Una volta che la Corte di Shenzhen avrà riassunto un modello fattibile e maturo, il fallimento personale potrà essere esteso ad altre parti della Cina.

 

Riferimento:

[1] 花蕾:《全国“个人破产”首案的背后》,《中国审判》杂志2021年第15期

 

Foto di Joey Huang on Unsplash

Collaboratori: Guodong Du

Salva come PDF

Ti potrebbe piacere anche

Cosa dice la legge cinese sull'assistenza legale?

Qual è l'avvocato di turno? Chi servirà come personale di assistenza legale? Che tipo di servizi legali possono essere forniti? Ecco le domande chiave a cui rispondere per conoscere la legge cinese sull'assistenza legale.

Legge sulla sicurezza sul lavoro della Cina (2021)

La legge sulla sicurezza sul lavoro (安全生产法) è stata promulgata il 29 giugno 2002 e modificata rispettivamente nel 2009, 2014 e 2021. L'ultima revisione è entrata in vigore il 1° settembre 2021.

Disposizioni su diverse questioni relative all'applicazione della legge nel processo a cause civili riguardanti l'uso di tecnologie di riconoscimento facciale per il trattamento di informazioni personali(2021)

Disposizioni della Corte Suprema del Popolo su diverse questioni relative all'applicazione della legge nel processo di cause civili che coinvolgono l'uso di tecnologie di riconoscimento facciale per elaborare informazioni personali (最高人民法院关于审理使用人脸识别技术处理个人信息相关民事案件适用法律若干问题的规定) sono state promulgate il 27 luglio 2021 ed entrate in vigore il 1 agosto 2021.