China Justice Observer China

?

IngleseAraboCinese (semplificato)OlandeseFranceseTedescoHindiItalianoGiapponeseCoreanoPortogheseRussoSpagnolosvedeseebraicoIndonesianovietnamitatailandeseTurcoMalay

La Corte cinese di Wenzhou riconosce la sentenza monetaria di Singapore

Giovedì 29 febbraio 2024
Categorie: Approfondimenti
Editor: Shuai Huang

Le prelibatezze chiave:

  • Nel 2022, un tribunale cinese locale a Wenzhou, nella provincia di Zhejiang, ha deciso di riconoscere e dare esecuzione a una sentenza pecuniaria emessa dai tribunali statali di Singapore, come evidenziato in uno dei casi tipici relativi alla Belt and Road Initiative (BRI) recentemente pubblicato dal governo cinese Corte Suprema del Popolo (Shuang Lin costruzione Pte. Ltd. contro Pan (2022) Zhe 03 Xie Wai Ren No.4)).
  • Il caso evidenzia l’importanza di un’adeguata citazione in giudizio anche nelle sentenze in contumacia, garantendo il giusto processo nelle controversie transfrontaliere.

Nel caso di Shuang Lin costruzione Pte. Ltd. contro Pan, La Corte intermedia del popolo di Wenzhou, Zhejiang (la “Corte di Wenzhou”), si è pronunciata a favore del riconoscimento e dell'esecuzione di una sentenza emessa dai tribunali statali di Singapore il 23 agosto 2020. (Vedere la sentenza della Corte di Wenzhou (2022) Zhe 03 Xie Wai Ren No .4((2022)浙03协外认4号)

Il 15 maggio 2020, Shuang Lin Construction Pte. Ltd. (“Shuang Lin”), società costituita a Singapore, ha intentato una causa contro Pan, cittadino cinese, presso i tribunali dello Stato di Singapore per una controversia relativa a un mutuo civile.

Gli avvocati di Shuang Lin hanno notificato una citazione a Pan. Poiché Pan non è comparso in tribunale, i tribunali statali di Singapore hanno emesso una sentenza il 23 agosto 2020, ordinando a Pan di pagare a Shuang Lin SGD 118,225.8 (circa USD 89,035.8) più interessi.

Successivamente, Shuang Lin ha presentato domanda al tribunale di Wenzhou, il tribunale del domicilio di Pan, per il riconoscimento e l'esecuzione della suddetta sentenza civile.

Dopo la revisione, la Corte di Wenzhou ha ritenuto che:

(1) Sebbene la Cina e Singapore non abbiano concluso né firmato congiuntamente alcun trattato internazionale riguardante il riconoscimento reciproco e l’esecuzione di sentenze efficaci, l’Alta Corte di Singapore ha già eseguito sentenze civili dei tribunali cinesi. Sulla base del principio di reciprocità, i tribunali cinesi possono riconoscere ed eseguire le sentenze civili dei tribunali di Singapore che soddisfano i requisiti.

(2) Sebbene la sentenza sia stata emessa in contumacia, Pan è stato legalmente citato.

(3) La sentenza è entrata in vigore. Non contraddice i principi fondamentali delle leggi cinesi né viola la sovranità statale della Cina, né la sicurezza e gli interessi pubblici.

Sulla base di queste considerazioni, la Corte di Wenzhou ha deciso di riconoscere valore legale alla sentenza di Singapore.

Nel mese di settembre 2023, La Corte Suprema del Popolo cinese (SPC) ha pubblicato la quarta serie di casi tipici relativi alla Belt and Road Initiative (BRI). Il caso di cui sopra è il dodicesimo caso in questo lotto. Abbiamo trovato una breve descrizione di questo caso sul sito web della Corte commerciale internazionale cinese, ma il testo completo della sentenza non è stato ancora trovato.

 

 

Foto di Mike Energia on Unsplash

Collaboratori: Guodong Du , Meng Yu 余 萌

Salva come PDF

Ti potrebbe piacere anche

Decodificare il punto di svolta: uno sguardo più attento al riconoscimento della bancarotta giapponese da parte della Cina

Questo articolo di follow-up si concentra sull'esame dettagliato del caso Shanghai International Corporation da parte della Corte cinese nel 2023, evidenziando l'importanza della reciprocità nelle procedure fallimentari transfrontaliere e sottolineando l'approccio in evoluzione della Cina al riconoscimento delle sentenze straniere (vedi In re Shanghai International Corporation (2021 ) Hu 03 Xie Wai Ren No.1).

SPC interpreta trattati e pratiche internazionali nei tribunali cinesi

Nel dicembre 2023, la Corte Suprema del Popolo cinese (SPC) ha riaffermato la supremazia dei trattati internazionali sulle leggi nazionali nelle cause civili e commerciali legate all'estero con la sua "Interpretazione su diverse questioni riguardanti l'applicazione dei trattati internazionali e delle pratiche internazionali" (关于审理涉外民商事案件适用国际条约和国际惯例若干问题的解释).

Così hanno parlato i giudici cinesi sul riconoscimento e l'esecuzione delle sentenze straniere: approfondimenti dei giudici della Corte suprema cinese sull'emendamento del 2023 alla legge sulla procedura civile (4)

La legge sulla procedura civile del 2023 introduce norme sistematiche per migliorare il riconoscimento e l’esecuzione delle sentenze straniere, promuovendo la trasparenza, la standardizzazione e la giustizia procedurale, adottando al contempo un approccio ibrido per determinare la giurisdizione indiretta e introducendo una procedura di riesame come rimedio legale.

La Corte cinese di Wenzhou riconosce la sentenza monetaria di Singapore

Nel 2022, un tribunale cinese locale a Wenzhou, nella provincia di Zhejiang, ha deciso di riconoscere e dare esecuzione a una sentenza pecuniaria emessa dai tribunali statali di Singapore, come evidenziato in uno dei casi tipici relativi alla Belt and Road Initiative (BRI) recentemente pubblicato dal governo cinese Corte Suprema del Popolo (Shuang Lin Construction Pte. Ltd. v. Pan (2022) Zhe 03 Xie Wai Ren No.4).