China Justice Observer China

?

IngleseAraboCinese (semplificato)OlandeseFranceseTedescoHindiItalianoGiapponeseCoreanoPortogheseRussoSpagnolosvedeseebraicoIndonesianovietnamitatailandeseTurcoMalay

La SPC modifica la giurisdizione del suo tribunale di proprietà intellettuale

Il 21 ottobre 2023 la Corte Suprema del Popolo cinese (SPC) ha emesso una sentenza "Decisioni di modifica delle disposizioni della Corte Suprema del Popolo su diverse questioni riguardanti la Corte della proprietà intellettuale" (关于修改最高人民法院关于知识产权法庭若干问题的规定的决定).

Articoli correlati:

Secondo le norme modificate, la giurisdizione del Tribunale per la proprietà intellettuale della SPC è la seguente.

I. Il Tribunale per la proprietà intellettuale esaminerà i seguenti casi di ricorso, tra cui:

  1. ricorsi amministrativi relativi alla concessione o alla conferma di brevetti, nuove varietà vegetali o progetti di layout di circuiti integrati;
  2. ricorsi civili o amministrativi relativi alla titolarità e alla contraffazione di brevetti per invenzione, nuove varietà vegetali, progetti di layout di circuiti integrati;
  3. ricorsi civili o amministrativi importanti o complessi relativi alla proprietà e alla violazione di brevetti per modelli di utilità, know-how tecnico o software per computer; E
  4. ricorsi civili o amministrativi relativi ai monopoli.

II. Il Tribunale per la proprietà intellettuale esaminerà altri casi, tra cui:

  1. cause civili e amministrative importanti e complesse di primo grado a livello nazionale delle tipologie di cui al comma precedente;
  2. casi di istanza di nuovo processo, protesta e nuovo processo in cui la procedura di supervisione del processo è applicabile rispetto a sentenze, sentenze e consensi giuridicamente efficaci di cause civili e amministrative di primo grado di cui al paragrafo precedente;
  3. casi relativi a controversie sulla giurisdizione di cause civili e amministrative di primo grado di cui al paragrafo precedente, domande di riesame delle sentenze di tutela della condotta, riesame delle sanzioni pecuniarie o delle decisioni di detenzione e estensione dei periodi di prova, tra gli altri; E
  4. tutti gli altri casi che la SPC ritiene necessari per essere esaminati dal Tribunale della proprietà intellettuale.

 

 

Foto di Diego Jimenez on Unsplash

Collaboratori: Team di collaboratori dello staff CJO

Salva come PDF

Ti potrebbe piacere anche

La Cina pubblica casi tipici di attività Forex illegali

Nel dicembre 2023, la Procura Suprema del Popolo (SPP) e l'Amministrazione statale dei cambi (SAFE) hanno pubblicato congiuntamente otto casi tipici di repressione dei crimini illegali sui cambi, evidenziando metodi di occultamento, transazioni complesse e diffusione di informazioni illecite attraverso i social media .

La Cina pubblica casi tipici di crimini legati ai fondi privati

Nel dicembre 2023, la Corte Suprema del Popolo (SPC) e la Procura Suprema del Popolo (SPP) hanno pubblicato congiuntamente cinque casi tipici di crimini legati ai fondi privati, con l'obiettivo di stabilire standard uniformi per la gestione di tali crimini a livello nazionale e la lotta alle attività criminali nel settore dei fondi privati.

SPC rilascia casi di guida IP

Nel dicembre 2023, la Corte Suprema del Popolo cinese ha emesso la sua 39a serie di casi guida incentrati sui diritti di proprietà intellettuale, che coprono vari aspetti come controversie sulla violazione dei diritti di proprietà intellettuale, proprietà di brevetti e proprietà di copyright.

La SPC pubblica l'interpretazione giudiziaria sul diritto contrattuale

Nel dicembre 2023, la Corte Suprema del Popolo cinese ha emesso un'interpretazione giudiziaria sulla sezione relativa ai contratti del codice civile, volta a guidare i tribunali nella decisione delle controversie e a garantire la coerenza dell'applicazione a livello nazionale.

La Corte commerciale internazionale di Pechino emana le linee guida per l'applicazione della Convenzione sull'apostille dell'HCCH del 1961

La Corte commerciale internazionale di Pechino ha pubblicato linee guida che chiariscono l'applicazione della Convenzione sull'apostille HCCH del 1961 in Cina, con l'obiettivo di chiarire le procedure per le parti che non hanno familiarità con la Convenzione e di consentire una circolazione transfrontaliera dei documenti più rapida, più economica e più conveniente.