China Justice Observer China

?

IngleseAraboCinese (semplificato)OlandeseFranceseTedescoHindiItalianoGiapponeseKoreanPortogheseRussianSpagnoloSwedishebraicoIndonesianvietnamitaThaiturcoMalay

La Cina respinge la domanda per l'esecuzione di una sentenza degli Stati Uniti per mancanza di finalità

Domenica 19 giugno 2022
Categorie: Approfondimenti
Editor: Lin Haibin

Avatar

Le prelibatezze chiave:

  • In Wuxi Luoshe Printing & Dyeing Co. Ltd. contro Anshan Li et al. (2017) Do 02 Xie Wai Ren n. 1-2, il tribunale cinese di Wuxi, provincia di Jiangsu, ha respinto, per mancanza di finalità, la domanda di riconoscimento ed esecuzione della sentenza emessa da un tribunale statale della California.
  • Se una sentenza straniera viene giudicata non definitiva o inconcludente, i tribunali cinesi emetteranno una sentenza per respingere la domanda. Dopo il licenziamento, il richiedente può scegliere di ripresentare domanda quando la domanda soddisfa i requisiti per l'accoglimento in un secondo momento. Questa regola è stata ulteriormente confermata e incorporata nella storica politica giudiziaria del 2022 emessa dalla Corte suprema del popolo cinese.

Questa settimana è stato pubblicato per la prima volta in CJO GLOBALE, che si impegna a fornire servizi di consulenza nella gestione del rischio commerciale transfrontaliero e nel recupero crediti relativi alla Cina.Di seguito spiegheremo come funziona il recupero crediti in Cina.

Il 5 novembre 2020, a Wuxi Luoshe Printing & Dyeing Co. Ltd. contro Anshan Li et al. (2017) Do 02 Xie Wai Ren n. 1-2 ((2017)苏02协外认1号之二), la Wuxi Intermediate People's Court of China (la "Corte di Wuxi") ha deciso di respingere la domanda di riconoscimento e di esecuzione della sentenza resa dalla Corte Superiore della California, Contea di San Mateo (la "Corte Superiore della Contea di San Mateo"), su il motivo per cui il ricorrente non è riuscito a provare la finalità e la conclusività di questa sentenza straniera.

La Corte di Wuxi ha inoltre affermato che il ricorrente può presentare nuovamente una domanda di riconoscimento ed esecuzione al tribunale cinese competente dopo aver ottenuto una sentenza straniera definitiva e conclusiva.

Riteniamo che l'ulteriore dichiarazione mostri l'atteggiamento amichevole dei tribunali cinesi nei confronti delle sentenze straniere.

I. Panoramica del caso

La ricorrente è composta da due parti, vale a dire una società cinese "Wuxi Luoshe Printing and Dyeing Co., Ltd." (无锡洛社印染有限公司) e un cittadino cinese Huang Zhize.

Gli intervistati sono un cittadino americano Anshan Li e una società americana TAHome Co., Ltd. (precedentemente nota come Standard Fiber, Inc.).

L'8 agosto 2017, il ricorrente ha chiesto alla Corte di Wuxi il riconoscimento e l'esecuzione della sentenza civile n. 502381 emessa dalla Corte Superiore della Contea di San Mateo (la “Sentenza San Mateo”).

Il 5 novembre 2020, la Corte di Wuxi ha emesso una sentenza civile “(2017) Su 02 Xie Wai Ren No. 1-2”, respingendo la domanda del ricorrente.

II. Fatti del caso

Negli Stati Uniti sorse una controversia civile sugli investimenti tra il ricorrente e il convenuto.

Nel gennaio 2011, il ricorrente ha intentato una causa presso la Corte Superiore della Contea di San Mateo contro il convenuto.

Il 12 luglio 2016, la Corte Superiore della Contea di San Mateo ha emesso la sentenza civile n. 502381, ordinando al convenuto di risarcire il ricorrente.

Secondo l'affidavit di Mailing, la sentenza di cui sopra è stata notificata a ciascuna parte il 12 luglio 2016.

Il 28 settembre 2016, insoddisfatto della sentenza, Anshan Li ha depositato un avviso di ricorso, che è stato registrato dalla 1st District Court of Appeal of California con il n. A149522.

Il ricorrente ha intentato una causa presso il tribunale di Wuxi per chiedere il riconoscimento e l'esecuzione della sentenza San Mateo.

L'8 agosto 2017 il tribunale di Wuxi ha accolto il ricorso.

Il 5 novembre 2020, il tribunale di Wuxi ha emesso una sentenza di rigetto della domanda.

III. Viste della corte

La Corte di Wuxi ha ritenuto che, secondo la legge di procedura civile cinese, la sentenza straniera che deve essere riconosciuta ed eseguita dai tribunali cinesi deve essere legalmente efficace, ovvero la sentenza straniera dovrebbe essere definitiva, conclusiva ed esecutiva.

Pertanto, la sentenza straniera, oltre ad essere efficace ed esecutiva secondo la legge del Paese di emissione della sentenza, deve essere anche definitiva e conclusiva. Una sentenza pendente in appello o in corso di appello non è né una sentenza definitiva né conclusiva.

Sebbene la Sentenza San Mateo sia entrata in vigore e sia entrata nel procedimento esecutivo secondo le leggi della California, la sentenza è in appello a causa del ricorso del resistente. Quando la Corte di Wuxi ha ascoltato questo caso, il caso era ancora all'esame della Corte d'Appello della California. Pertanto, il giudizio non è né definitivo né conclusivo.

La finalità di una sentenza straniera è una condizione procedurale affinché il ricorrente presenti una domanda di riconoscimento e di esecuzione presso un tribunale cinese. Se il tribunale cinese ritiene che la condizione procedurale non sia soddisfatta dopo aver accettato la domanda, generalmente deciderà di respingere la domanda.

Pertanto, il Tribunale di Wuxi ha ritenuto di dover respingere la domanda della ricorrente nella presente causa.

La Corte di Wuxi ha inoltre affermato nella sua sentenza che, dopo la conclusione della procedura di ricorso della Corte d'Appello della California, il ricorrente può chiedere nuovamente il riconoscimento e l'esecuzione al tribunale cinese competente dopo aver ottenuto una sentenza definitiva e conclusiva.

IV. I nostri commenti

1. Se vuoi rivolgerti a un tribunale cinese per il riconoscimento di una sentenza straniera, devi provare la finalità della sentenza

Quando si esamina un caso di riconoscimento ed esecuzione di una sentenza o sentenza straniera, se l'autenticità della sentenza o sentenza straniera non può essere verificata, o se la sentenza o sentenza straniera non è ancora entrata in vigore, i tribunali cinesi decideranno di respingere la domanda per il riconoscimento e l'esecuzione.

Anche quando la domanda viene respinta, se il richiedente presenta nuovamente la domanda e la domanda soddisfa le condizioni di accettazione, i tribunali cinesi accetteranno la domanda. Pertanto, il ricorrente può ricorrere nuovamente al tribunale cinese dopo aver ottenuto una sentenza definitiva.

Questa regola è stata successivamente confermata e incorporata nella storica politica giudiziaria del 2022 emessa dalla Corte suprema del popolo cinese (SPC). Per una discussione dettagliata, si prega di leggere 'In che modo i tribunali cinesi identificano le sentenze straniere come definitive e conclusive? – Svolta per la raccolta di giudizi in China Series (IV)'.

3. I tribunali cinesi hanno un atteggiamento amichevole nei confronti delle sentenze statunitensi

La Corte di Wuxi ha aggiunto nella sua sentenza che il ricorrente può presentare nuovamente domanda dopo aver ottenuto una sentenza definitiva. In realtà, è estremamente raro che i tribunali cinesi facciano un tale sollecito al ricorrente nella sentenza.

Nella maggior parte dei casi, i tribunali cinesi ascoltano solo passivamente la domanda e la difesa delle parti e non prenderanno l'iniziativa di avanzare suggerimenti per il futuro contenzioso delle parti.

Tuttavia, la Corte di Wuxi ha ancora apportato un tale supplemento qui. A nostro avviso, ciò è dovuto al fatto che la Corte di Wuxi non ha voluto vanificare gli sforzi del ricorrente per ottenere il riconoscimento e l'esecuzione delle sentenze straniere, in particolare delle sentenze americane.

La Corte di Wuxi sperava che il ricorrente, e anche tutti i lettori che potrebbero aver notato la sua sentenza, non si sarebbero astenuti dal chiedere ai tribunali cinesi il riconoscimento e l'esecuzione di sentenze straniere a causa del suo licenziamento una tantum.

Facciamo un breve riesame della storia: la Cina ha riconosciuto per la prima volta una sentenza statunitense nel 2017 e ha confermato l'esistenza di reciprocità tra Cina e USA anche se in assenza di trattati internazionali o accordi bilaterali sul riconoscimento e l'esecuzione delle sentenze straniere. Da allora, la porta alla Cina per riconoscere il giudizio degli Stati Uniti è stata spalancata.

Il caso fondamentale è la sentenza emessa dalla Corte del popolo intermedio di Wuhan in Liu Li v. Taoli & Tongwu (2015) E Wu Han Zhong Min Shang Wai Chu Zi No. 00026” ((2015)鄂武汉中民商外初字第00026号) il 30 giugno 2017. In questo caso, la sentenza del tribunale di Wuhan ha riconosciuto la sentenza emessa dalla Superior Court of California, County of Los Angeles, USA in Liu Li contro Tao Li e Tong Wu (Caso LASC n. EC062608).

Successivamente, il 17 settembre 2018, la Shanghai First Intermediate People's Court ha emesso una sentenza “(2017) Hu 01 Xie Wai Ren No. 16” ((2017)沪01协外认16号) riconoscendo la sentenza Nalco Co. v Chen, No. 12 C 9931 (ND ILL. 22 agosto 2013) realizzato dal tribunale distrettuale degli Stati Uniti per il distretto orientale dell'Illinois in Nalco Co. v. Chen (2017).

Riteniamo che la Corte di Wuxi desideri continuare ad esprimere l'atteggiamento amichevole dei tribunali cinesi nei confronti delle sentenze straniere, anche se ha respinto il ricorso per motivi procedurali.

 

 

* * *

Do hai bisogno di supporto nel commercio transfrontaliero e nel recupero crediti?

Il team di CJO Global può fornirti servizi di gestione del rischio commerciale transfrontaliero e di recupero crediti legati alla Cina, tra cui: 
(1) Risoluzione delle controversie commerciali
(2) Recupero crediti
(3) Raccolta di giudizi e premi
(4) Anticontraffazione e protezione IP
(5) Verifica Aziendale e Due Diligence
(6) Redazione e revisione del contratto commerciale

Se hai bisogno dei nostri servizi, o se desideri condividere la tua storia, puoi contattare la nostra Client Manager Susan Li (susan.li@yuanddu.com).

Se vuoi saperne di più su CJO Global, fai clic su qui.

Se vuoi saperne di più sui servizi CJO Global, fai clic su qui.

Se desideri leggere altri post di CJO Global, fai clic su qui.

 

Foto di Maarten van den Heuvel on Unsplash

 

Collaboratori: Guodong Du , Meng Yu 余 萌

Salva come PDF

Leggi correlate sul portale delle leggi cinesi

Ti potrebbe piacere anche