China Justice Observer China

?

IngleseAraboCinese (semplificato)OlandeseFranceseTedescoHindiItalianoGiapponeseCoreanoPortogheseRussoSpagnolosvedeseebraicoIndonesianovietnamitatailandeseTurcoMalay

Applicazione della CISG nell'arbitrato in Cina: un caso di studio con CIETAC

Domenica, 16 ottobre 2022
Categorie: Approfondimenti
Collaboratori: Meng Yu 余 萌

Avatar

 

Le prelibatezze chiave:

  • Uno studio su come la CISG viene applicata da CIETAC mette in luce i dettagli della sua applicazione nell'arbitrato in Cina.
  • In quasi il 90% dei casi relativi alla CISG trattati da CIETAC, la CISG è stata applicata ai sensi del comma (1) (a) dell'articolo 1 della CISG.
  • Se le parti scelgono espressamente la CISG come legge applicabile, purché si tratti di un contratto relativo all'estero secondo le leggi cinesi, il tribunale CIETAC applicherà la CISG nel rigoroso rispetto dell'accordo delle parti, indipendentemente dal fatto che entrambe le parti abbiano il loro sedi di attività negli Stati contraenti della CISG.
  • In materia di validità dei contratti, materia non disciplinata dalla CISG, i tribunali arbitrali determinano di norma la legge applicabile in conformità alla Dottrina del Rapporto Più Significativo del diritto internazionale privato e ne prendono a base per determinarne la validità.

La China International Economic and Trade Arbitration Commission ("CIETAC") è una delle istituzioni arbitrali internazionali più rispettate in Cina e gestisce il maggior numero di casi relativi alla Convenzione delle Nazioni Unite sui contratti per la vendita internazionale di merci (CISG).

Il banca dati CISG della Pace University registra un totale di 384 casi relativi alla CISG gestiti dal CIETAC per il periodo dal 1988 al 2021. Nel database dei lodi arbitrali del CIETAC, ci sono 553 lodi relativi al CISG per il periodo dal 2002 al 2020.

Possiamo, quindi, osservare come il CISG viene applicato da CIETAC come esempio per conoscere i dettagli della sua applicazione nell'arbitrato in Cina.

Il signor Wang Chengjie (王承杰), vicedirettore generale e segretario generale del CIETAC, ha pubblicato il documento, “Applicazione della CISG nell'arbitrato CIETAC”, (<联合国国际货物销售合同公约>在贸仲仲裁中的适用) in “Il giudizio popolare” (人民司法) (n. 31, 2021).

I punti salienti sono riassunti di seguito.

I. Come viene applicata la CISG da parte di CIETAC

1. Applicazione automatica

Laddove le parti abbiano le loro sedi di attività in diversi Stati contraenti della CISG e le parti non abbiano escluso l'applicazione della CISG, il tribunale CIETAC applicherà automaticamente la CISG. La legge applicabile alle materie non trattate o non chiarite dalla CISG deve essere determinata secondo le norme del diritto internazionale privato.

Secondo statistiche incomplete, in quasi il 90% dei casi relativi alla CISG trattati da CIETAC, la CISG è stata applicata ai sensi del comma (1) (a) dell'articolo 1 della CISG.

La formulazione tipica di tale lodo arbitrale è la seguente: “il tribunale arbitrale rileva che il ricorrente ha sede in Francia, mentre il resistente ha sede in Cina e che sia la Francia che la Cina sono Stati contraenti della CISG . Nel frattempo, né l'attore né il resistente hanno escluso l'applicazione della CISG nel contratto impugnato o durante l'udienza. Pertanto, ai sensi dell'articolo 1 della CISG, la CISG si applica al contratto contestato tra l'Attore (con sede principale di attività in Francia) e il Resistente (con sede principale di attività in Cina)”.

2. Applicazione previo accordo

Se le parti scelgono espressamente la CISG come legge applicabile, a condizione che si tratti di un contratto relativo all'estero ai sensi delle leggi cinesi (in particolare, la legge sui contratti della RPC e la legge della RPC sull'applicazione delle leggi alle relazioni civili relative all'estero), e in conformità con l'articolo 47, paragrafo 2, del Regolamento arbitrale CIETAC, il tribunale CIETAC applica la CISG nel rigoroso rispetto dell'accordo delle parti, indipendentemente dal fatto che entrambe le parti abbiano sedi di attività negli Stati contraenti della CISG.

La forma di tale accordo può essere una stipula esplicita nel contratto di vendita, una chiara dichiarazione dell'applicazione della CISG durante il procedimento arbitrale o una citazione diretta della CISG per presentare un reclamo.

3. Prevale l'applicazione della CISG

In pratica, è normale che le parti con sedi di attività in diversi Stati contraenti stabiliscano nel contratto che si applichino sia la CISG che le leggi cinesi o che si applichino le leggi cinesi.

(1) Quando le parti concordano che si applicano sia le leggi CISG che quelle cinesi

CIETAC ritiene che la CISG prevarrà sulle leggi nazionali cinesi. Pertanto, il tribunale arbitrale applicherà preferenzialmente la CISG. Per le questioni non coperte dalla CISG, il tribunale arbitrale applicherà le leggi cinesi.

(2) Quando le parti convengono che si applicherà esclusivamente la legge cinese

Nelle circostanze in cui le parti convengono che si applichi esclusivamente il diritto cinese, il tribunale generalmente ritiene comunque che prevarrà la CISG. Nel frattempo, poiché le parti hanno concordato le leggi cinesi come legge applicabile, le questioni non coperte dalla CISG, come la validità di un contratto, saranno disciplinate dalle leggi cinesi.

4. Domanda per riferimento

Laddove la CISG non sia la legge applicabile nella controversia, il tribunale arbitrale può anche citare la CISG fatti salvi i requisiti di casi specifici.

II. Come CIETAC determina la validità dei contratti

La CISG ha chiarito che non sarà applicabile alla validità del contratto. È prassi comune per i tribunali CIETAC determinare se un contratto è legittimo e valido prima di confermare se il contratto può essere considerato come base per la risoluzione della controversia.

Il tribunale arbitrale determinerà di norma la legge applicabile in conformità con la Dottrina della relazione più significativa del diritto internazionale privato e la prenderà come base per determinarne la validità.

III. Come CIETAC identifica una violazione materiale

L'articolo 25 della CISG è una disposizione speciale sull'inadempimento sostanziale del contratto e limita le circostanze in cui le parti contraenti possono chiedere la risoluzione del contratto a causa di vizi di prestazione lievi.

Il tribunale arbitrale ritiene che solo se l'inadempimento di una parte arreca danno all'altra parte e sfocia nella frustrazione dell'oggetto del contratto potrebbe essere considerato un inadempimento materiale e il contratto potrebbe essere risolto.

In particolare, il tribunale arbitrale di norma rileva che:

(1) Una violazione materiale è diversa da una violazione comune, che si basa sulla frustrazione dello scopo del contratto.

(2) L'acquirente non può sostenere che il venditore sia in violazione sostanziale del contratto solo perché uno dei risultati non è ideale, a meno che lo scopo del contratto non possa essere realizzato. E lo scopo del contratto può essere analizzato e compreso solo in base al contenuto del contratto e non può essere ampliato arbitrariamente.

(3) È evidente che il mancato rispetto delle aspettative delle parti è causato o principalmente causato dall'inadempimento contrattuale.

(4) Se il relativo difetto di prestazione è rimediabile, o se la parte non inadempiente può rimediarvi da sola e reclamare il danno corrispondente contro la parte inadempiente, ciò non costituisce una violazione sostanziale.

(5) Lo scopo di un contratto di vendita non è lo stesso dell'oggetto del contratto, ma ha un significato più ampio, compreso l'aspettativa di una parte a tutti i consensi reciproci raggiunti ai sensi del contratto, come i tempi e le modalità di prestazione.

IV. Come CIETAC determina i danni

Il regime di risarcimento del danno CISG interpretato dal tribunale arbitrale CIETAC è sostanzialmente coerente con il Riassunto della giurisprudenza UNCITRAL sulla Convenzione delle Nazioni Unite sulla vendita internazionale di merci nel 2016.

V. Come il CIETAC riesamina le prove elettroniche

Nel 2013, la Cina ha ritirato la sua riserva sull'articolo 11 della CISG, ovvero la Cina non richiedeva più alle parti di stipulare contratti per la vendita internazionale di merci per iscritto. Ciò significa che le prove elettroniche sono già accettabili in Cina nei casi relativi alla CISG.

I tribunali arbitrali rispettano le pratiche commerciali delle parti nella conclusione di contratti attraverso scambi di dati elettronici come e-mail, cronologia chat online, messaggi brevi da telefoni cellulari, WeChat, firme elettroniche e nomi di dominio.

Per quanto riguarda l'autenticità delle prove elettroniche, il tribunale arbitrale CIETAC di solito giudicherà l'identità del mittente delle prove, l'affidabilità, la continuità e l'integrità della fonte e prenderà una decisione finale sull'opportunità di accettare le prove dopo aver preso in considerazione il caso fatti e altre prove pertinenti.

 

 

 

Collaboratori: Meng Yu 余 萌

Salva come PDF

Ti potrebbe piacere anche

Decodificare il punto di svolta: uno sguardo più attento al riconoscimento della bancarotta giapponese da parte della Cina

Questo articolo di follow-up si concentra sull'esame dettagliato del caso Shanghai International Corporation da parte della Corte cinese nel 2023, evidenziando l'importanza della reciprocità nelle procedure fallimentari transfrontaliere e sottolineando l'approccio in evoluzione della Cina al riconoscimento delle sentenze straniere (vedi In re Shanghai International Corporation (2021 ) Hu 03 Xie Wai Ren No.1).

SPC interpreta trattati e pratiche internazionali nei tribunali cinesi

Nel dicembre 2023, la Corte Suprema del Popolo cinese (SPC) ha riaffermato la supremazia dei trattati internazionali sulle leggi nazionali nelle cause civili e commerciali legate all'estero con la sua "Interpretazione su diverse questioni riguardanti l'applicazione dei trattati internazionali e delle pratiche internazionali" (关于审理涉外民商事案件适用国际条约和国际惯例若干问题的解释).

Così hanno parlato i giudici cinesi sul riconoscimento e l'esecuzione delle sentenze straniere: approfondimenti dei giudici della Corte suprema cinese sull'emendamento del 2023 alla legge sulla procedura civile (4)

La legge sulla procedura civile del 2023 introduce norme sistematiche per migliorare il riconoscimento e l’esecuzione delle sentenze straniere, promuovendo la trasparenza, la standardizzazione e la giustizia procedurale, adottando al contempo un approccio ibrido per determinare la giurisdizione indiretta e introducendo una procedura di riesame come rimedio legale.

Così hanno parlato i giudici cinesi sulla notifica transfrontaliera dei processi: approfondimenti dei giudici della Corte suprema cinese sull'emendamento del 2023 alla legge sulla procedura civile (2)

La legge sulla procedura civile del 2023 adotta un approccio orientato ai problemi, affrontando le difficoltà nella notifica dei processi per le cause relative all'estero espandendo i canali e riducendo il servizio per periodo di pubblicazione a 60 giorni per le parti non domiciliate, riflettendo un'iniziativa più ampia per migliorare l'efficienza e adattare le procedure legali alle complessità del contenzioso internazionale.

Così hanno parlato i giudici cinesi sulla giurisdizione civile internazionale: approfondimenti dei giudici della Corte suprema cinese sull'emendamento del 2023 al diritto di procedura civile (1)

Gli approfondimenti dei giudici della Corte Suprema cinese sull’emendamento alla legge sulla procedura civile del 2023 evidenziano modifiche significative alle norme di procedura civile internazionale, tra cui l’estensione della giurisdizione dei tribunali cinesi, miglioramenti nella giurisdizione consensuale e il coordinamento dei conflitti giurisdizionali internazionali.

La Corte cinese di Wenzhou riconosce la sentenza monetaria di Singapore

Nel 2022, un tribunale cinese locale a Wenzhou, nella provincia di Zhejiang, ha deciso di riconoscere e dare esecuzione a una sentenza pecuniaria emessa dai tribunali statali di Singapore, come evidenziato in uno dei casi tipici relativi alla Belt and Road Initiative (BRI) recentemente pubblicato dal governo cinese Corte Suprema del Popolo (Shuang Lin Construction Pte. Ltd. v. Pan (2022) Zhe 03 Xie Wai Ren No.4).